Alberto Manguel. Una vita curiosa tra i libri

 

Non tutti conoscono Alberto Manguel, ma sarebbe bene che tutti coloro che amano leggere lo conoscessero. E’ l’unico ad aver scritto Una storia della lettura (Mondadori, 1997, ripubblicato da Feltrinelli) e, di recente, una Storia naturale della curiosità (Feltrinelli), libri in cui ci si perde ed entrambi da non perdere.
Quando aveva 15 anni e lavorava in una libreria di Buenos Aires, Jorge Luis Borges, che di quella libreria era cliente, chiese un ragazo che andasse a leggergli dei libri, data la cecità ormai avanzata. Manguel visse a contatto con Borges per quattro anni e da allora ha vissuto una vita intera fra i libri, fino a diventare, nel 2017, direttore della Biblioteca di Buenos Aires, lo stesso ruolo svolto da Borges. La sua storia è raccontata qui.
Nella nostra città in cui i libri sbocceranno e spunteranno un po’ ovunque, abbiamo pensato di dedicare a lui il Mercatino delle curiosità, con questa sezione del sito in cui ci saranno segnalazioni, recensioni, citazioni e ogni altra curiosa che lo meriterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *