L’ECOLOGIA CI COSTRINGE A RINUNCE O CI DA’ NUOVE OPPORTUNITA’?

L’ECOLOGIA CI COSTRINGE A RINUNCE O CI DA’ NUOVE OPPORTUNITA’?

Giovedì 28 giugno, alle ore 18,30, Luciano Minerva e Alvaro Vatri presenteranno, presso la sede del C.S.A. delle Rughe, il libro di Antonio Cianciullo Ecologia del desiderio. Curare il pianeta senza rinunce, edito da Aboca. L’iniziativa si svolge nell’ambito del programma dell’Estate formellese 2018.
Si è scelto questo testo per il punto di vista dell’autore e per la ricchezza di informazioni su ecologia, ambientalismo e comunicazione. Cianciullo, che da trent’anni scrive di questi temi su Repubblica e ha pubblicato libri per Mondadori e Feltrinelli, offre qui una prospettiva originale: “Perché – si chiede – la difesa dell’ambiente ci viene proposta quasi esclusivamente come una tavola biblica di divieti fondati su sacrifici e rinunce? Occorre spostare l’attenzione da ciò che non si deve fare a ciò che va fatto, passare da un’ecologia del dovere a un’ecologia del desiderio”. La società può crescere, in un pianeta più equilibrato, in armonia con l’ambiente e con le reali esigenze dell’uomo.
Nell’occasione Minerva e Vatri, che al C.S.A. hanno dato vita lo scorso anno agli appuntamenti con le Arti del lunedì, coglieranno l’occasione per presentarci La città di Isaura, Associazione per la gioia della lettura appena costituita a Formello, con il suo sito e la pagina facebook. L’associazione, particolarmente interessata a valorizzare il rapporto tra i libri e la natura, ha realizzato per quest’occasione, insieme all’autore, un filmato con letture scelte da Ecologia del desiderio. Non mancheranno dunque, nella serata al C.S.A., argomenti per un confronto su un tema che riguarda tutti noi.

 

 

 

 

Città Isaura

Un pensiero su “L’ECOLOGIA CI COSTRINGE A RINUNCE O CI DA’ NUOVE OPPORTUNITA’?

  1. Voglio innanzi tutto complimentarmi per questo sito. Lo trovo intelligente, un gioco che appassiona e incuriosisce. Intanto mi comprerò il libro di questo signor Cianciullo che non conosco, che non ho mai letto, ma che mi stimola. Credo che il problema dell’ecologia oggi vada messo al centro delle nostre priorità
    Parisina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *